info...

Se hai un'azienda o un sito e desideri farmi conoscere i tuoi prodotti in modo da poterli recensire, contattami a questa mail : provatopervoienoi@gmail.com

Google+ Followers

lunedì 27 ottobre 2014

Ecomod


Salve ragazze,in questo momento di "crisi" economica, ogni metodo è buono per risparmiare: sui consumi in generale e, perché no, anche su quelli all'auto.
Discutendo con mio marito ci siamo imbattuti in questo argomento e volevo rendervene partecipi.
Ecomod di InnovaBox: la centralina aggiuntiva per la riduzione dei consumi ed aumento della piacevolezza di guida. A noi importa maggiormente la riduzione dei consumi, ma se a questa ci si associa la piacevolezza della guida … ben venga!
La cosa sembra complicata ma è del tutto fattibile perché la centralina funziona con un microprocessore che intercetta ed elabora due parametri, la pressione d'iniezione (direttamente) e il tempo di apertura degli iniettori (indirettamente). Modificando questi due parametri si migliora la nebulizzazione del gasolio in camera di combustione. Cioè la quantità di goccioline di gasolio iniettate nel cilindro. Aumenta quindi la superficie di contatto tra combustibile (il gasolio) e comburente (l'ossigeno dell'aria). Praticamente, è come se si provasse a sciogliere dello zucchero in zolletta piuttosto che in polvere. A parità di tempo di mescolamento, lo zucchero in polvere si scioglierà completamente, mentre quello in zolletta lascerà dei residui sul fondo.
Questo perché la superficie di contatto tra l'acqua e la zolletta é limitata solo alla superficie esterna delle 6 facce, mentre quella della polvere é molto più ampia (se immaginiamo di distenderla su di un tavolo, si comprende benissimo quanto si estende). Aumentando la superficie di contatto, tutto il gasolio iniettato viene bruciato, e diminuiscono le particelle di gasolio incombusto che in precedenza venivano espulse nei fumi di scarico, non venendo bruciate e quindi sfruttate ai fini della propulsione. A parità di carico di lavoro (ad esempio, 130 km/h fissi in autostrada) il motore consuma quindi sino al 25% di gasolio in meno. E paragonato ai chilometri che si fanno durante un anno è un bel risparmio. Quando invece si schiaccia a fondo sull'acceleratore, ricercando le massime prestazioni, i consumi restano inalterati, anche se il motore produce un maggior numero di cavalli ed una coppia motrice più consistente, in quanto tutto il gasolio iniettato viene bruciato. La centralina puo' essere istallata su tutte le auto comprese quelle a cambio automatico.
Inoltre Ecomod è completamente impermeabile, resistente alte temperature, omologata E1 dal MINISTERO DEI TRASPORTI TEDESCO (KBA), certificata Ce.
Oltre ai benefici sui consumi, abbiamo anche una maggiore sicurezza di guida perché grazie a questa centralina avremo un motore più fluido, pronto e scattante così da rendere più sicuri i sorpassi o comunque divincolarsi da qualsiasi situazione in cui sia richiesta la prontezza del motore, come situazioni di pericolo. Tutto questo grazie alla migliorata nebulizzazione del combustibile, attraverso la quale si migliora il rendimento organico del propulsore. Questo si traduce anche in una maggiore pressione media effettiva (la forza con la cui il pistone viene spinto dalla reazione di combustione), e quindi in un maggior numero di cavalli e una coppia motrice più consistente.


L'installazione della centralina é davvero molto semplice, e rapida, può essere fatta recandosi presso un installatore presente su tutto il territorio nazionale, che provvederà al montaggio ed alla regolazione in maniera immediata e professionale.
Ecco alcuni suggerimenti:
1) Aprire il cofano
2) Rimuovere il carter di protezione del motore in plastica
3) Individuare il common rail (tubo di metallo lungo circa 30cm e spesso 3cm). Qualora non riusciste a trovarlo subito, potete individuare gli iniettori che sono nello stesso numero dei cilindri. Seguite a ritroso i tubicini di metallo che si dipanano dagli iniettori che vi condurranno direttamente al common rail.
4) Solo ed esclusivamente sul common rail, ci sarà un connettore a 3 pin uguale al cavo Ecomod in dotazione. Sganciatelo e collegate il connettore maschio originale al connettore femmina della vostra centralina Ecomod e fate lo stesso con il connettore maschio
5) Accendete il quadro dell'autovettura
6) Selezionate il setting consigliato per la vostra autovettura
7) L'installazione è terminata.

La centralina ha un suo costo di circa 250€, ma, in media, un utente impiega dai 3 ai 4 mesi per rientrare completamente dell'investimento. Per il calcolo accurato, in base ai reali utilizzi di ogni cliente, basta entrare sul sito www.innova-box.com, quindi cliccare sulla sezione “In quanto ti ripaghi Ecomod”, e compilando il form con i dati relativi alla vettura in questione si potrà vedere subito in quanti mesi ci si ripaga il modulo Ecomod, grazie al risparmio di carburante garantito dallo stesso.

Come sempre vi lascio tutti i social e gli indirizzi utili. Contattando via e-mail o telefonicamente l’Azienda, essa sarà in grado di fornire consulenza per risolvere qualsiasi tipo di incertezza o dubbio sull'installazione della centralina.







A presto sul mio blog con tante altre novità...
Ecomod

1 commento:

  1. Beh se si può risparmiare sui consumi del carburante è sempre meglio! Grazie per le info

    RispondiElimina

Grazie per essere passati... nel mio piccolo mondo...