info...

Se hai un'azienda o un sito e desideri farmi conoscere i tuoi prodotti in modo da poterli recensire, contattami a questa mail : provatopervoienoi@gmail.com

Google+ Followers

martedì 29 aprile 2014

Stefano Rocca - La bottarga


Ragazze oggi vi riposto nella mia cucina e vi propongo alcuni piatti sfiziosi e particolari con la Bottarga e vi parlo della splendida azienda Stefano Rocca Srl .....
Azienda leader nel mercato italiano per la produzione di Bottarga e specialità alimentari.
Il termine bottarga deriva dall'arabo "butarkhah", letteralmente "uovo di pesce all'interno del suo sacco" Makrizi 1400 a.c., che a sua volta deriva dal copto “outarakhon”. Già gli Egizi a partire dal 3000 a.c. producevano bottarghe da uova di diverse specie ittiche, che venivano successivamente ricoperte da paraffina naturale o cera per prolungarne la conservazione.


Furono però, gli Arabi prima ed i Normanni poi, a dare ampio impulso alla produzione e commercializzazione del prodotto in tutto il bacino del Mediterraneo, sia per le particolari caratteristiche qualitative e sia per l’elevato valore commerciale. 


Una tipica storia della provincia italiana. Iniziata quasi un secolo fa quando Stefano Rocca, nonno dell’omonimo e attuale proprietario dell’azienda, comincia a produrre le prime bottarghe di muggine, presso la Cooperativa dei Pescatori della IV Regia dello stagno di Santa Gilla di Cagliari. Sul finire degli anni 80 la stessa passione del nonno porta, l’allora giovane nipote, Stefano Rocca ad allestire un piccolo laboratorio artigianale per la produzione della bottarga facendo ricorso agli stessi metodi di produzione impiegati dal nonno.


Con la bottarga intera ho preparato una fresca insalata con rucola e zucchine, semplice e veloce ma l'accostamento di sapori è sublime, anche per chi assapora per la prima volta questo alimento ne resta soddisfatto il sapore intenso della bottarga ben si associa alle verdure condite... 

Pochi ingredienti : zucchine gratinate e condite con olio evo e un pizzico di sale, rucola selvatica condita con olio , sale e scaglie di parmigiano, bottarga intera a scaglie impiattare il tutto  e finire con un filo d'olio evo. 


Ho voluto revisionare anche il classico risotto, arricchendolo con la bottarga di muggine macinata, piatto riuscito è piaciuto a tutti i commensali.... un profumo ed un aroma intenso ma che non disturba.
Una bottarga di grande personalità e carattere, scura asciutta e granulosa, possiede un bell’aroma pulito di mare “stagionato”, un sapore intenso e dolce, con la nota salina in evidenza, ma rotondo ed equilibrato con un retrogusto complesso e un fondo leggermente amarognolo e piccante.
Rosolare il riso con il burro in una pentola antiaderente io ho usato le pentole Flavourstone , aggiungere man mano del brodo vegetale e portare a cottura, a fuoco spento aggiungere parmigiano reggiano e bottarga di muggine macinata , impiattare e finire con una spolverata di bottarga macinata e due scaglie di bottarga intera per decorare, servire caldo e fumante. 


La bottarga è ricca di Omega3, le uova di pesce a differenza di quelle delle specie terrestri contengono elevate quantità di acidi grassi polinsaturi del tipoOmega 3 (epa e dha), acidi ritenuti dai nutrizionisti fondamentali per una dieta bilanciata e validi alleati nella lotta per la prevenzione delle malattie cardiovascolari. Studi effettuati sulla bottarga hanno messo in evidenza che il trattamento (salagione ed essiccatura) delle uova fresche non altera questi componenti nutrizionali.
Ma Stefano Rocca è questo e molto altro ancora, come sempre vi lascio tutti i social e gli indirizzi utili per saperne di piu' sui prodotti e sulle offerte dell'azienda: 

info@stefanorocca.com

Per impiattare ho usato il piatto Vanity nero di Poloplast. 

A presto sul mio blog con nuove ricette e tante novità...

7 commenti:

  1. La prima volta che ho assaggiato la bottarga è stato in Sardegna. Da allora amore pure. Questa marca mi è nuova ma la proverò sicuramente dato che la consigli tu!

    RispondiElimina
  2. Non ho mai assaggiato la bottarga ,ma intriga parecchio l'accostamento di sapori che hai proposto,questa marca non la conosco ,cercherò di provarla anch'io ,sono sempre propensa a provare sapori nuovi.

    RispondiElimina
  3. Non ho avuto ancora il piacere di provare la bottarga ma deve essere ottima!! Magari la provero' in un bel risottino come hai fatto tu!!!

    RispondiElimina
  4. Non ho mai assaggiato la bottarga ma sono davvero curiosa di poterlo fare.Ottime le ricette che hai preparato sicuramente le riproporrò volentieri.

    RispondiElimina
  5. quel risotto arricchito con la bottarga di muggine macinata deve essere stato delizioso, un vero peccato non averlo potuto assaggiare, la bottarga è qualcosa che bisogna provare, mi informerò meglio sulla bottarga dell'azienda Rocca Stefano

    RispondiElimina
  6. mi piace molto la Bottarga e spesso provo nuove ricette. Andrò al sito, questa che pubblicizzi mi sembra speciale

    RispondiElimina
  7. io adoro i risotti ed il tuo è davvero invitantissimo!!!!!!! non ho mai assaggiato la bottarga, mi hai davvero incuriosita, vado a visitare il sito, grazie :)

    RispondiElimina

Grazie per essere passati... nel mio piccolo mondo...