info...

Se hai un'azienda o un sito e desideri farmi conoscere i tuoi prodotti in modo da poterli recensire, contattami a questa mail : provatopervoienoi@gmail.com

Google+ Followers

giovedì 10 aprile 2014

Cantine Rallo with Pollo con le verdure


Buondi' ragazze oggi vi propongo una ricetta davvero gustosa un secondo ma anche un piatto unico perché è abbastanza ricco di ingredienti , con questa ricetta partecipo anche al contest della cantina Rallo di cui vi avevo già parlato qui .... ed oggi tocca allo splendido Nero D'Avola ...
Come i rubini impreziosiscono il Mantello del sovrano normanno Ruggero II così gli acini di nero d'avola puntellano le loro vigne.
Il Manto, nero d'Avola in purezza, è ottenuto da uve selezionate, che giungono a perfetta maturazione generalmente a Settembre, coltivate in modo da garantire una bassa resa per ettaro.
E' un ottimo vino da pasto specie se in abbinamento ai secondi di carne, arrosti alla griglia o formaggi stagionati.


Pollo con le verdure a modo mio 

Ingredienti:
  • 1 kg di ali di pollo 
  • 3 carote 
  • 1 cipolla dorata 
  • 3 patate grosse 
  • 2 peperoni medi 
  • sale qb 
  • olio qb 
 


Tagliare le ali di pollo a pezzi e lasciarle un po' in acqua, nel frattempo fare rosolare cipolla e carote tagliate a rondelle con l'olio d'oliva in una pentola antiaderente ( io ho usato le pentole flavorstone), aggiungere il pollo e lasciare cuocere. Intanto tagliare le patate a tocchetti e lessarle per 7 minuti , a metà cottura del pollo aggiungere le patate e i peperoni tagliati a rondelle anch' essi . 
Finire la cottura con un coperchio a cottura ultimata lasciare leggermente rosolare togliendo il coperchio dalla pentola. 
Servire caldo i commensali rigrazieranno per questo connubio di sapori che ben si associa questo vino d'eccezione.




Manto, è un Nero d’Avola fresco e morbido, dai profumi di more e spezie tra le quali spicca il pepe nero. Il nome si riferisce al mantello, il manto appunto, indossato dal normanno Ruggero II d’Altavilla, nonno dell’imperatore Federico II di Svevia. Ruggero visse la sua infanzia a Palermo ed ebbe precettori raffinati, tanto che imparò le lingue greca, latina e araba. Un uomo dall’istruzione ricca e trasversale. L’accostamento tra la trama fine, la morbida avvolgenza, il tessuto cesellato del vino, da un lato, e il prezioso drappo ricamato nelle officine reali di Palermo, chiamate Tiraz, puntellato da pietre rubinee, dall’altro, è assolutamente indovinato. Un lembo del prezioso manto è raffigurato nell’etichetta.


Come sempre vi lascio tutti i social e gli indirizzo utili per scoprire tutta la gamma di vini che questa fantastica azienda  produce... 



Per impiattre ho usato il piatto spigolo di Poloplast 
A presto sul mio blog con tante nuove ricette... 

2 commenti:

  1. io adoro il pollo cosi' nn l'avevo mai fatto devo provare grazie per la ricetta e in bocca al lupo per il contest ....

    RispondiElimina
  2. hai usato due delle mie cose preferite, il pollo e il vino rosso!!! Mamma mia deve essere ottimo ;)

    RispondiElimina

Grazie per essere passati... nel mio piccolo mondo...