info...

Se hai un'azienda o un sito e desideri farmi conoscere i tuoi prodotti in modo da poterli recensire, contattami a questa mail : provatopervoienoi@gmail.com

Google+ Followers

lunedì 29 aprile 2013

Pema

Amiche oggi vi porto in cucina e lo faccio insieme al buonissimo pane Pema... 
Il vero pane integrale di segale della tradizione tedesca. Con la lista di ingredienti più corta che ci sia: segale integrale, acqua, sale e nient'altro.
Detta così pare una cosa semplice da fare, invece no.
Il sentiero che va dal campo alla tavola porta alla semplicità con un percorso lungo e tutto in salita. Per non perdersi bisogna conoscere i passaggi chiave e non prendere scorciatoie. Niente trucchi, insomma.
Bisogna darsi delle regole, per fare un pane buono e semplice.



La scelta dei cereali innanzi tutto e una lavorazione che mette la lentezza fra gli ingredienti, affinché i processi possano maturare senza forzature.
I nostri cereali crescono nella stessa regione dove ha sede l’azienda, sono coltivati con il metodo dell’agricoltura integrata e sottoposti a puntuali controlli - dalla semina al raccolto. Il loro cammino per diventare pane PEMA comincia con l’acqua pura del Fichtelgebirge con la quale vengono lavati e poi lasciati in ammollo per avviare la germinazione e, ancora umidi, macinati senza ridurli in farina. Cominciano subito gli impasti e l’avvio della lievitazione con pasta madre, poi una cottura lenta a bassa temperatura. Così i cereali mantengono tutte le caratteristiche nutrizionali. Perché possano però esprimere al meglio tutte le loro qualità, il pane riposa 24 ore dopo la cottura prima di essere pastorizzato e confezionato.

Simpaticissima è la nascita della storia di qst'azienda.... PEMA comincia da un malinteso linguistico. Heinrich Leupoldt, e la moglie Alma, facevano i pasticcieri continuando l’opera dei suoi genitori, Adam e Elise, che nel 1905 avevano aperto un negozio a Weissenstadt nel Parco Naturale del Fichtelgebirge.Specialità i Lebkuchen, tipici dolci tedeschi di panpepato.Un giorno legge che un’azienda dei dintorni mette in vendita macchinari per la lavorazione dei Lebkuchen e con l’idea di incrementare la sua attività di pasticcere, la compera. Subito dopo però scopre l’equivoco: si tratta di macchinari progettati per una certa qualità di pane nero, che in Boemia ha lo stesso nome dei dolci di panpepato.Accetta il capriccio del destino, non si scoraggia e decide di mettersi a fare anche il pane. Lui è un pasticcere e sa lavorare di fino, conosce tutti i segreti della sua arte e li mette al servizio della nuova attività.
PEMA nasce così. E’ il 1950.
Il nome che sceglieranno è lo specchio del loro progetto: Pema in tibetano significa fior di loto e ha come significato simbolico la purezza. Una bella intuizione, vista con gli occhi di oggi. Tre sono infatti i principi-guida della nuova attività: usare cereali provenienti da un’agricoltura pulita, senza chimica, scegliere lavorazioni semplicissime, capaci di esaltare il gusto e di mantenere intatte le proprietà nutrizionali dei cereali e usare tutto il tempo che serve. Sono le regole per fare un pane buono. Ma anche un pane che fa bene.  


L’esperienza di Heinrich si concentra subito sulla lievitazione naturale, l’unica in grado di dare al pane un sapore inconfondibile, renderlo più digeribile e mantenerlo fresco a lungo. Mette a punto la “sua” ricetta. Da allora è rimasta immutata. Ed è un segreto di famiglia.
La freschezza del pane è per lui un aspetto fondamentale. Studia e realizza uno speciale confezionamento che, insieme alla pastorizzazione, permette di portare in tavola un pane fresco per molti giorni. Senza usare conservanti e additivi. Sono i punti di forza che mettono PEMA sulla strada maestra della qualità.
Franz Leupoldt entra in azienda nel 1960. Progetta macchinari in grado di automatizzare la produzione del pane, in particolare la cottura, una componente fondamentale della filiera. Il suo è un importante contributo tecnologico che traghetta PEMA dalla fase artigianale a quella industriale. Senza cambiare le regole e mantenendo intatta la qualità della produzione. 

Ho provato per voi e noi alcuni prodotti che ora vi illustro nello specifico indiacandovi alcune preparazioni possibili con questo ottimo pane...
 
E' un "integrale vero" fatto con pochi ingredienti, poche lavorazioni, lievitazione naturale e cottura lentissima.
E' un pane con una dose contenuta di carboidrati complessi, una presenza equilibrata di proteine e una dose interessante di lisina, un aminoacido essenziale. La dose di minerali è consistente, in particolare il contenuto di selenio, zinco e magnesio.
Tutte le vitamine del gruppo B
sono ben rappresentate e ha un contenuto interessante di vitamina E.
Favorisce la circolazione,
è ritenuto un buon amico delle arterie ed è raccomandato alle persone che conducono una vita sedentaria perché favorisce la motilità intestinale con un effetto leggermente lassativo. Dà insomma una mano a controllare la stitichezza cronica, un malanno tipico del nostro tempo.
La segale ha un'altra virtù: è la meno calorica fra i cereali.
Questo pane è quindi utile quando si è a dieta e, in generale, per tenere il peso sotto controllo.
Ingredienti
Segale in parte pasta madre lievitante, acqua, sale. Può contenere tracce di lupino.
 CESTINO 4 TIPI INTEGRALI BIO
PANE INTEGRALE BIOLOGICO DI SEGALE
Ingredienti
: Segale* integrale 53% in parte pasta madre lievitante, acqua, sale.
*da agricoltura biologica. Può contenere tracce di frumento e di lupini.
PANE INTEGRALE BIOLOGICO DI 4 CEREALIIngredienti: Cereali* integrali 55% (segale* 38% in parte pasta madre lievitante, avena* 6%, orzo* 6%, frumento* 5%), acqua, sale, lievito naturale.
*da agricoltura biologica. Può contenere tracce di lupini.
PANE INTEGRALE BIOLOGICO CON SEMI DI LINOIngredienti: Segale* integrale 49% in parte pasta madre lievitante, acqua, semi di lino* 5%, sale, lievito naturale.
*da agricoltura biologica. Può contenere tracce di frumento e di lupini.
PANE INTEGRALE BIOLOGICO DI FARROIngredienti: Farro* 55% (Farro* integrale 51%, farina di farro* 4%), acqua, segale* integrale 6% (pasta madre lievitante), sale, lievito naturale.
*da agricoltura biologica. Può contenere tracce di frumento e di lupini.


 Con le fette di pane integrale di segale ho preparato una sanissima colazione spalmando sulle fette una confettura di albicocche il tutto accompagnato con un caffè lungo... buona e salutare... 

 Potrete gustare le gustose fette ai 4 cereali con spinaci e provola facile veloce, basta sbollentare gli spinaci passarli in padella con un filo d'olio e aggiungere la provola  a dadini sopra per pochi minuti il tempo di farla sciogliere un po e poi adagiarla sulle fette di pane e una pasto leggero e veloce è servito...


Ho preparato le fette di pane integrale di farro "in carrozza" anche questa ricetta è velocissima basta farcire le fette di pane come preferiamo, io ho usato delle fettine di formaggio ma potete aggiungere quello che vi piace di piu' anche salumi volendo , intingerle prima nell'uovo e poi nel pane grattugiato per rendererlo piu' croccante basta ripetere l'operazione due volte, friggere in abbondante olio di semi , dorare da entrambi i lati e servire ancora caldi cosi' all'apertura ci sarà del formaggio filante... questa ricettina piace a tutti ma in particolare ai bambini.... un fritto un po' piu' salutare...

Vi lascio il loro sito dove troverete tutta la gamma di prodotti del'azienda ed anche tante altre ricette pema.de/it
in piu' l'azienda dispone di una bella pagina fb Facebook.com/PanePema  un mi piace per questo buonissimo pane. 

A presto sul mio blog con nuove ricette e nuove recensioni... 
 
 

33 commenti:

  1. ottimo il pane pema.....adoro quello ai cereali....ci puoi davvero spalmare di tutto

    RispondiElimina
  2. Questo pane è davvero buono ,ho avuto modo di collaborare con loro,ma la cosa interessante sono i pacchettini da due fette da portare con se,soprattutto se si hanno bimbi,poi è naturale e ricco di fibre quindi per i bimbi e non solo è davvero sautare ,da quando l'ho provato lo stò comprando spesso.

    RispondiElimina
  3. Pema è davvero delizioso! Col dolce o col salato ... è sempre una delizia per il palato!

    RispondiElimina
  4. Non conoscevo questi prodotti, grazie sembrano ottimi li voglio provare, poi vedendo le tue ricettine mi ha messo apettito, grazie!

    RispondiElimina
  5. mi piacerebbe molto provarlo questo pane!!

    RispondiElimina
  6. mi hai fatto tornare fame...Pema fa ottimi prodotti,davvero buoni

    RispondiElimina
  7. Mi intriga troppissimo la ricetta del pane Pema in carrozza!! A me il pane Pema piace tantissimo, ma finora l'ho mangiato solo "a crudo"... devo assolutamente provare questa tua ricetta!!

    RispondiElimina
  8. deve essere buono questo pane

    RispondiElimina
  9. gustosissimo il pane in carrozza..squisiti questi prodotti Pema

    RispondiElimina
  10. Che ricette invitanti, complimenti! Non ho mai assaggiato questo pane, lo proverò! Grazie :)

    RispondiElimina
  11. Sembra davvero buono questo pane! Complimenti per le ricette!

    http://naturaecosmesi.blogspot.it/

    RispondiElimina
  12. non l'ho provato ancora ma che ottime ricettine che hai preparato, mi hai fatto venire voglia

    RispondiElimina
  13. Wow i prodotti Pema sono gustosissimi e le ricette consigliate davvero mettono l'acquolina ;-)

    RispondiElimina
  14. non conosco questo marchio di pane, molto interessante, grazie per avermelo fatto conoscere

    RispondiElimina
  15. Delizioso!! Brava! Bella revisione di questo pane davvero buono!

    RispondiElimina
  16. quella delle fette in carrozza è stata proprio una bella idea!Ottimi prodotti e sani!

    RispondiElimina
  17. questo marchio non lo conoscevo darò un occhiata sembra interessante

    RispondiElimina
  18. Mettono proprio un'acquolina li userò per il pane in carrozza , i miei figli ne sono ghiottissimi.

    RispondiElimina
  19. Che belle preparazioni, oggi ho saltato il pranzo e mi hai fatto venir un certo languorino, voglio provarlo anch'io.

    RispondiElimina
  20. lo sto provando anch'io....è davvero buono!

    RispondiElimina
  21. Prodotti ottimi grazie dei consigli

    RispondiElimina
  22. ottimo il pane pema lo sto provando anche io

    RispondiElimina
  23. ma hai preparato delle cosine veramente buone complimenti

    RispondiElimina
  24. ottimo prodotto per delle ricette molto gustose

    RispondiElimina
  25. OTTIMA RICETTA COMPLIMENTI..

    RispondiElimina
  26. che belle ricettine, con questo opane puoi creare tante cosette sfiziose

    RispondiElimina
  27. è buonissimo io lo consumo da anni! e impanato sara' sicuramente delizioso!

    RispondiElimina
  28. mai provato,lo trovo però davvero buono!

    RispondiElimina
  29. Non lo conosco,ma dalla tua presentazione e dalle tue ricettine,deduco che è un ottimo prodotto...grazie per avermelo fatto conoscere !

    RispondiElimina
  30. Adoro questo pane. Lo trovo facilmente al supermercato e lo consumiamo spesso.

    RispondiElimina
  31. complimenti il tuo blog e bellissimoooo e le tue ricette sembrano ottime,come saranno ottimi questi prodotti

    RispondiElimina

Grazie per essere passati... nel mio piccolo mondo...